Federico Fabbri (Firenze, 1970) vive a Firenze con la moglie, la figlia e una gatta persiana bisbetica.
Dopo gli studi tecnici e qualche anno di lavoro nelle aziende di famiglia, inizia la sua carriera nel settore finanziario; attualmente si occupa di gestioni patrimoniali presso una private bank fiorentina. Svolge la sua attività lavorativa tra Firenze e Prato.
Lettore onnivoro e curioso, amante del cinema e della musica leggera italiana adora il tennis e la buona cucina.
Per lui scrivere è come guardarsi allo specchio e scoprire cose di sé altrimenti invisibili.
Maledette ortensie è il suo primo romanzo.