Flavia Scebba nasce a Fabriano (An) da genitori di origine siciliana. Frequenta le scuole superiori a Jesi, dove si appassiona alla figura del grande Federico II, alla poesia e al territorio marchigiano, ricco di risorse culturali e naturali.
Dai suggestivi paesaggi della Vallesina, le colline dorate del buon vino, si trasferisce “per caso o per destino” nel cuore dell’Umbria e a Montefalco ritrova le impronte dello stupor mundi.
Fra i filari di viti e i calici di Sagrantino nasce Di…Vino verso, un’opera in cui l’autrice canta le stagioni, brindando a ogni regione d’Italia con versi lieti e coinvolgenti, e da dove emerge l’attaccamento per le sue radici mediterranee.