Giuditta Porcelli è nata a Messina nel 1941.
A diciassette anni si è trasferita a Roma e successivamente a Napoli dove ha completato gli studi: con l’Abilitazione Magistrale ha insegnato per venticinque anni nella Scuola Statale.
è sposata, è madre di due figlie e vive a Nola.
Ora ama scrivere come nel passato ha sempre amato leggere: il suo momento magico è la notte.
Con Racconti ha partecipato al Premio letterario “Città di Castello”.