Giuseppe Perrone è nato a Taranto nel 1959 e svolge l’attività di medico.
Nel 2013 pubblica la sua prima raccolta di poesie dal titolo Tra i passi e le strade (Manni Editori).
Nel 2014 giunge al III° posto, per silloge inedita, al Concorso Letterario Nazionale di “Basilicata e Calabria” e ottiene un III° posto, per silloge inedita, al Concorso Internazionale “Lilly Brogy” di Firenze.
Nel 2015 ottiene il premio speciale della giuria al Concorso Internazionale di Latina per poesia inedita, e il III° posto per silloge inedita al Concorso Letterario Internazionale “Il Convivio” di Castiglione di Sicilia (CT) a seguito del quale pubblica la seconda raccolta di poesie dal titolo Spazio Aperto.
Sempre nel 2015 ottiene il III° posto per poesia inedita al Premio Nazionale “Arti Letterarie” di Torino e risulta III° classificato alla IX edizione del Premio Letterario “Città di Castello”, per silloge inedita.
Nel giugno 2016 si aggiudica il I° premio alla X edizione del Concorso Letterario Nazionale “Città di Taranto”.
Con La carità delle parole si è classificato al I° posto nella sezione Poesia alla X edizione 2016 del Premio Letterario “Città di Castello”.