Renato De Michele è nato a Foggia nel 1949 e vive a Napoli.
Appassionato di archeologia è Socio del Gruppo Archeologico Daunio (GAD), e ha tenuto una conferenza archeologica pubblica dal titolo Panni: origini e dintorni, in cui ha esposto documenti e prime ipotesi sulla presenza templare in quel territorio.
È al suo secondo romanzo di carattere archeologico. Il primo è stato Orme di Panda, ed. Apadi, Panni 2003.
A Napoli è impegnato nell’ambito della riabilitazione psicosociale in psichiatria e in farmacodipendenze, operando nella cooperativa sociale ‘Era’ ed in quella de ‘L’Aquilone’, di cui è presidente.
È musicista ed esperto di musicoterapia.