Valeria Francalancia Tarantino è nata a Camerino (MC) e risiede a Roma.
Formatasi all’Accademia di Belle Arti di Roma e abilitata all’insegnamento del disegno e della storia dell’arte nei licei scientifici e istituti magistrali, ha insegnato educazione artistica nella scuola media statale e ha tenuto corsi di formazione ai docenti di tale materia sul linguaggio visuale.
La sua esperienza professionale l’ha portata, fin dagli anni ottanta, a interessarsi particolarmente di didattica, nella convinzione che l’educazione all’interesse per l’arte vada coltivata prima del tradizionale ambito scolastico.
Ha pubblicato due testi scolastici sull’educazione all’immagine per la scuola media e uno per l’istituto magistrale e, nel 2012 “Click” e navighi con un centauro a bordo dell’Arte che, senza banalizzare contenuti e significati, offre ai giovanissimi l’opportunità di “entrare” nei racconti visivi con curiosità e partecipazione, grazie ad una formula narrativa in cui i dialoghi sono tutti giocati tra l’immaginario, l’immagine e la realtà del giovane protagonista.
Dopo essere andata in pensione organizza e cura laboratori di lettura di opere d’arte, nelle biblioteche comunali, nelle librerie per ragazzi e nelle scuole elementari (www.leggilarte.com).
Con Guida al linguaggio visuale si è classificata al secondo posto per la sezione saggistica al Premio letterario “Città di Castello” edizione 2013.