Nel lontano 2009, quando Viviana Ambrosi frequentava il Master in Comunicazione della Scienza della SISSA di Trieste, le è stato chiesto di immaginare un libro di divulgazione scientifica.
Figlia di un collezionista beatlesiano talmente fedele ai suoi miti da dare vita al primo annullo ufficiale sui Fab Four delle Poste Italiane, l’autrice non ha potuto che proporre La Scienza dei Beatles, che dopo lunghe ricerche vede la luce.
Viviana Ambrosi ha inoltre curato due mostre beatlesiane: “Here, There, Everywhere: un viaggio fantastico da Liverpool a Trieste” (Trieste 2008) e “IBEATLESEDIO: una ricerca spirituale oltre sesso, droga e rock&roll” (Bologna 2012).
È co-autrice dei libri B come Beatles (MGS Press, 2010) e La scienza dei mostri. Un’indagine scientifica sulle creature dell’incubo (CICAP, 2011).