Giorgi

L’incontro

14.00

La felicità è uno stato che abbiamo il diritto di desiderare ma che non possiamo programmare e questa storia ci insegna che il caso, come lo intendiamo comunemente, non esiste: siamo noi che spesso creiamo le condizioni affinché si manifesti la realtà.

Il racconto è un giallo romantico, imprevedibile; una vicenda che si sviluppa nel contesto di un intrigo geopolitico internazionale, in una lotta per difendere i diritti ambientali e la salute del pianeta da poteri finanziari mondiali senza scrupoli.

La misteriosa scomparsa di una brillante biologa e la scoperta di un dossier esplosivo alimentano la personale ricerca del protagonista che, a ben vedere, lo spinge prima di tutto a ritrovare se stesso.

L’energia e la speranza che nel mondo esista qualcuno da incontrare per una ragione, che sia l’amore o la scoperta di sé, dà significato a un viaggio che varrà comunque il prezzo del biglietto.

Peso 0.170 kg
Dimensioni 135 x 21 cm
Collana