Roman_Svizzera

Ma perché non

sono nata

in Svizzera?

Una storia d’amore

16.00

Lucrezia, calligrafa milanese, vive quella che si potrebbe definire una vita da sogno: un lavoro che la appassiona, un compagno che la ama, un appartamento “trendy” in casa di ringhiera.

Ma… il “ma” è rappresentato dalle cinquanta candeline che la protagonista si appresta a spegnere.

E, con lo scoccare dei cinquanta, sono in agguato insoddisfazioni, pericolosi bilanci, paura di non piacere, di non piacersi più.

Ed ecco apparire, all’inesorabile cena di classe con i compagni di liceo, il figlio trentenne, bello e dannato, di un suo “fidanzatino” dei tempi della scuola, che la condurrà sulle montagne russe dell’amore ritrovato, della passione, della disperazione e di molto altro.

In bilico fra il giallo, il noir e il romanzo sentimentale, Ma perché non sono nata in Svizzera? Una storia d’amore, una love story in salsa milanese, ironica e divertente, disperata e struggente, si muove nella cornice di una Milano a tratti misteriosa, magica come non l’avete mai letta.

Peso 0.290 kg
Dimensioni 13.5 x 21 cm
Collana